Torta Margherita: la ricetta light di sole 270 Kcal da gustare a dieta!


La torta margherita, considerata uno dei dolci classici più conosciuti della base della pasticceria, assolutamente non può mancare nel nostro ricettario.

La torta margherita è un dolce tradizionale del Centro – Nord Italia, conosciuto come il classico dolce delle feste, che nel tempo è stata sperimentata dai più grandi pasticcieri nell’intento di trovare la giusta consistenza. L’impasto della torta margherita è molto semplice, formato da uova, zucchero, farina, vaniglia e scorza di limone, aromi che servono a smorzare le protagoniste di questa ricetta, le uova.

Il nome del dolce quasi sicuramente viene dal contrasto dei colori della torta, noto fiore, giallo intenso all’interno e bianco all’esterno grazie alla spolverata di zucchero a velo. Dalla consistenza soffice e delicata, la torta margherita è ottima da gustare al naturale o anche farcita, ideale sia per colazione o per merenda, i vostri cari vi ringrazieranno.

Vi presentiamo una ricetta light della torta margherita, altrettanto gustosa ma con meno calorie.

Stampa

Torta Margherita: la ricetta light di sole 270 Kcal da gustare a dieta!

Torta margherita

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 su 5) stelle
Vota anche tu!

Loading…

  • Autore: Jessica
  • Tempo di Preparazione: 30
  • Tempo di Cottura: 25
  • Tempo Totale: 55
  • Porzioni: 6 1x

Aumenta Porzioni

Ingredienti

  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 120 gr farina integrale
  • 50 gr olio di oliva
  • 7 tuorli a temperatura ambiente
  • dolcificante naturale q.b.
  • 100 gr fecola di patate
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 scorza di limone
  • un pizzico di sale fino
  • zucchero a velo per spolverizzare

Preparazione

Data l’assenza di lievito, importante per la preparazione della torta margherita è la montatura delle uova con lo zucchero, quindi si consiglia l’uso di una planetaria o una buona frusta elettrica. Ricordate le uova devono essere sempre a temperatura ambiente.

  1. Attivare la planetaria e montare il composto di tre uova e zucchero in tre-quattro volte, quindi lentamente.
  2.  Lavorate per circa 10 minuti finchè il composto non risulta spumoso e soffice  poi inserite lentamente i tuorli avendo cura che il primo si sia assorbito prima di inserire l’altro. Prima dell’ultimo tuorlo aggiungente un pizzico di sale.
  3. Con la planetaria in funzione, aggiungete i semini del baccello di vaniglia che avrete precedentemente inciso e raschiato con la punta di un coltello.
  4. A questo punto mescolate insieme farina e semola e setacciate, poi aggiungetele all’impasto e delicatamente con una frusta o una spatola incorporate le polveri un po’ alla volta alle uova con movimenti circolatori dal basso in alto, questo per evitare che le uova si smontino.
  5. Prelevare dall’impasto una piccola quantità e mescolatela all’olio in una ciotolina, poi incorporatelo all’impasto cercando di non smontarlo.
  6. Oliate e infarinate una tortiera con cerniera da 22 cm di diametro e versateci l’impasto gentilmente.
  7. Fate cuocere a forno ventilato preriscaldato a 170 gradi per circa 20-25 minuti nella parte bassa del forno. A cottura ultimata lasciate riposare la torta nel forno spento per circa 30 minuti.
  8. Tirate la torta dal forno, lasciatela raffreddare e poi spolverizzatela con un po’ di zucchero a velo. La torta margherita è pronta.

Note

La torta può essere conservata per un paio di giorni.

Valori Nutrizionali

  • Calorie: 270

Keywords: torta margherita, ricetta torta margherita