Stick di carote al forno, più buone e croccanti delle patatine fritte. Solo 180 calorie!


Se cerchiamo un contorno, oppure uno stuzzichino da accompagnare a un aperitivo con gli amici, che sia una delizia per il palato gli stick di carote al forno sono la scelta idea. Infatti si tratta di un piatto che molto difficilmente non piacerà a tutti, perché per certi versi è addirittura più buono delle patatine fritte, in quanto grazie alla cottura al forno con un filo d’olio non è solo sfizioso ma soprattutto leggero e altamente digeribile. Potete mangiare gli stick di carote a merenda, o potete accompagnarli ad un secondo piatto di carne o di pesce. Ma vediamo ora la ricetta!

La ricetta degli stick di carote al forno, un contorno tanto saporito quanto sfizioso

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 40 minuti
Porzioni: 5 persone
Calorie: 180

Ingredienti

  • 6 carote
  • 20 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 80 gr di pangrattato
  • un filo di olio extravergine di oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Per iniziare prendete le vostre carote e lavatele, poi dopo averle spuntate le tagliate a forma di bastoncino. Dopodiché, le riponete dentro a uno scolapasta dove dovrete aggiungere un pugno di sale grosso e le lasciate riposare per 10 minuti.
  2. Aprite l’acqua corrente e sciacquate bene le vostre carote, poi asciugatele.
  3. A questo punto potete passare a preparare l’impanatura, quindi all’interno di una ciotola relativamente capiente andrete a mettere e ad amalgamare insieme il parmigiano reggiano, il pangrattato, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe.
  4. Fatto questo si prendono le carote e si passano nell’impanatura, dopodiché le dovrete mettere dentro una teglia (che prima avrete foderato con la carta da forno) e, dopo aver condito i vostri stick con un filo di olio extravergine di oliva, li infornate per circa 20 minuti a una temperatura di 200°C.

Note e consigli

Se non volete cuocere i vostri stick di carote dentro al forno volendo potrete optare per la padella, dove per riuscire ad ottenere un risultato soddisfacente bisognerà lasciarli cuocere, in poco olio, fino a quando non saranno croccanti fuori e morbidi dentro. Per una versione più leggera meglio optare per la cottura in forno.

Tags: , , , ,