Pastiera al cioccolato: la ricetta senza zucchero, burro e con meno calorie


La pastiera al cioccolato è una variante della classica e famosissima pastiera napoletana a base di pasta frolla, ricotta e mandorle. Si tratta di un dolce prettamente pasquale, sebbene tanti amino prepararla in qualunque periodo dell’anno. Piacerà sicuramente ai vostri bambini, che di cioccolato ne vanno matti. Di seguito, viene proposta la ricetta light della pastiera al cioccolato. Buona preparazione e degustazione!

La ricetta della pastiera al cioccolato light

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 80 minuti
Tempo di riposo: 60 minuti
Tempo totale: 2 ore e 40 minuti
Porzioni: 14
Calorie: 300 

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 500 gr di farina 00
  • 80 gr di stevia
  • 100 ml di olio di semi
  • 70 ml di acqua a temperatura ambiente
  • Sale q.b.

Per il ripieno:

  • 250 gr di grano cotto
  • 300 ml di latte
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • Sale q.b.

Per il ripieno senza cottura:

  • 300 gr di ricotta con pochi grassi ben sgocciolata
  • 6 uova
  • 100 gr di stevia
  • 1 cucchiaino di acqua fior d’arancio
  • cannella in polvere q.b.

Preparazione

  1. Per quanto concerne la preparazione della frolla, in una ciotola capiente versare la farina, la stevia, un pizzico di sale, l’olio di semi e l’acqua a temperatura ambiente.
  2. Lavorare il tutto con le mani fino ad ottenere un composto compatto, dopodiché avvolgere il composto nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per circa 1 ora.
  3. Quanto al ripieno, in una pentola fare cuocere il grano cotto assieme alla buccia grattugiata del limone, l’olio di semi, un pizzico di sale, il cioccolato fondente ed infine aggiungere il latte.
  4. Mescolare fino a completo assorbimento dei liquidi ottenendo un composto denso e cremoso, dopodiché fare raffreddare.
  5. Disporre in una ciotola piuttosto grande la ricotta ben sgocciolata, la stevia, un cucchiaino di acqua fior d’arancia e lavorare con le fruste elettriche per qualche minuto. Aggiungere la cannella in polvere q.b, il composto di grano raffreddato, le uova e lavorare il tutto fino ad ottenere un ripieno piuttosto liquido.
  6. Tagliare la frolla in due pezzi, stenderla su un piano da lavoro con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia non troppo spessa.
  7. Trasferire in uno stampo per pastiera da 28 cm di diametro, già oleata, fare aderire per bene ed eliminare l’eccesso di frolla.
  8. Versare il ripieno sulla base, tagliare delle striscioline e portare a griglia eliminando l’eccesso.
  9. Inserire in forno già caldo e statico a 200 gradi per i primi 40 minuti, dopodiché abbassare la temperatura a 180 gradi e proseguire la cottura per altri 40 minuti.
  10. A cottura ultimata, estrarre la pastiera dal forno, sformarla, farla riposare qualche minuto, dopodiché servirla.

Per la ricetta della pastiera napoletana light senza cioccolato, potete cliccare qui.

Per la ricetta classica della pastiera al cioccolato, ecco qui il video.

Tags: , , , , , , , , , , ,