Pancake giapponesi iperproteici per una colazione gustosa e leggera di sole 80 calorie!


Oggi presentiamo la ricetta (che rispetto alla versione originale giapponese è più leggera) dei pancake giapponesi iperproteici, i quali possono essere anche mangiati dalle persone che sono a dieta o hanno problemi di salute. Questo dolce tradizionalmente in Giappone viene consumato per la prima colazione. Quindi se cercate un’idea sfiziosa per il pasto più importante della giornata siete sicuramente nel posto giusto! Ma vediamo ora la ricetta.

I pancake giapponesi, la variante più leggera della ricetta originale giapponese

Tempo di preparazione: 15 minuti
Cottura: 5 minuti
Tempo totale: 20 minuti
Porzioni: 6 persone
Calorie: 80 

Ingredienti

  • 200 gr di Farina 0 oppure 00
  • 3 cucchiai di dolcificante stevia (oppure in alternativa 6 cucchiai di zucchero normale o di canna)
  • 8 albumi
  • 1 bustina di lievito
  • qualche goccia di essenza di vaniglia
  • olio di semi (ne basta relativamente poco)

Preparazione

  1. Iniziate setacciando la farina insieme al lievito, i quali ovviamente vanno versati dentro una ciotola e tenete da parte.
  2. In un’altra ciotola montate gli albumi a neve ferma e aggiungete il dolcificante e l’essenza di vaniglia.
  3. Aggiungete quindi la farina setacciata con il lievito e amalgamate il tutto mescolando delicatamente dall’alto verso il basso.
  4. Se avete lavorato bene dovreste ottenere una pastella dalla consistenza spumosa e soffice, la quale deve essere lasciata riposare per 5 minuti.
  5. A questo punto dovete prendere una padella antiaderente e ungerla con un pochino di olio di semi e metterla a scaldare sul fuoco, dopodiché utilizzando un mestolino si inizia a versare il composto, una mestolata alla volta (assicuratevi che la padella sia ben calda).
  6. Sopra al primo cucchiaio versatene un secondo cucchiaio e aggiungete qualche goccia d’acqua ai lati della padella e coprite con un coperchio.
  7. Fate cuocere i pancake giapponesi circa per 3 minuti a lato e girateli coprendo sempre con coperchio.
  8. Procedete allo stesso modo fino al termine degli ingredienti e servite su un piatto.

Note e consigli

Una volta che i vostri pancake giapponesi saranno cotti, quindi pronti per essere mangiati, è possibile condirli un po’ a proprio piacimento con lo sciroppo d’acero, il cioccolato, la marmellata senza zuccheri, yogurt bianco oppure la frutta fresca.

Tags: , ,