Nastrine Light fatte in casa come le originali ma con 200 Kcal!


Oggi vi propongo la ricetta delle nastrine light fatte in casa perchè sono delle brioche amate da tutti. Le nastrine light contengono più ingredienti salutari rispetto alle classiche nastrine dei supermercati. Credo quindi che sia importante cercare di limitare il consumo di tutti i prodotti industriali. Le nastrine della Mulino Bianco sono una delle mie merendine preferite.

Alte e soffici, con lo zucchero sopra e profumate: chi non le ama? Ma conoscete i suoi valori nutrizionali? Una semplice nastrina di 40 grammi ha ben 184 Kcal, 460 kcal per ogni 100 gr di prodotto. Decisamente tante, per non parlare della lista degli ingredienti.

Questa ricetta invece ha 200 calorie per ogni 100 gr di prodotto, meno della metà- Prepararle in casa è davvero divertente, e non molto difficile considerando il tipo di prodotto. Le nastrine sono un misto tra il pan brioche e la pasta sfoglia, l’impasto deve essere morbido ma allo stesso tempo con la sfoglia. L’unica accortezza è che per prepararle occorrerà molto tempo.

Quindi abbiate pazienza e non ve ne pentirete! Il risultato è davvero simile alle classiche nastrine, ma decisamente meno caloriche e più salutari. Potrete mangiarle con la marmellata o la crema alle nocciole o da tuffare nel caffè o da inzuppare nel latte.

Ricetta delle nastrine light

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di lievitazione: 4 ore

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 5 ore

Porzioni: 15 Calorie: 200 Kcal

Ingredienti

  • 500 gr Farina Integrale
  • 10 gr Lievito di birra fresco
  • 130 ml Acqua
  • 130 ml Latte Intero
  • 1 fiala Essenza Arancia
  • 2 Tuorli medi
  • dolcificante
  • 50 gr Olio Semi
  • 8 gr Sale

Per la sfoglia

  • 50 gr Burro Morbido
  • 2 gocce di essenza all’arancia
  • dolcificante o miele

Preparazione

Per realizzare le Nastrine light iniziamo a preparare la pasta brioche.

  • Nella ciotola della planetaria munita di gancio a uncino unite la farina integrale, il lievito sbriciolato e il dolcificante e cominciate ad impastare a velocità media.
  • Quando l’impasto sarà diventato quasi sabbioso unite tutto il latte e l’acqua e continuate ad impastare, aggiungete poi i due tuorli uno per volta e l’essenza all’arancia.
  • Quando vedrete che l’impasto avrà assorbito il tutto aggiungete l’olio poco a poco, ed infine il sale.
  • La lavorazione dell’impasto sarà circa di 30 minuti. Capovolgetelo ogni tanto.
  • Quando l’impasto si staccherà tutto dalle pareti della ciotola e si attaccherà al gancio, spegnete la planetaria e portate la pasta brioche su una spianatoia.
  • Oleate leggermente il piano da lavoro e le mani, e formate tante piccole sfere, ponetelo su una terrina leggermente oleata e chiudete con della pellicola trasparente.
  • Fate lievitare per circa 30 minuti e poi poneteli in frigo per tutta la notte.

Lavorazione dell’impasto

Il giorno dopo prendete gli impasti dal frigo e lasciateli fuori per un po’ a temperatura ambiente per un’oretta.

  • Successivamente con l’aiuto di un mattarello formate una sfoglia rettangolare di circa 1 cm di spessore e avvolgetela.

  • Sciogliere il burro e aggiungere 2 gocce di essenza all’arancia e 2 gocce di dolcificante (in alternativa potete aggiungere un filo di miele alle nastrine alla fine).
  • Spennellate su tutta la superficie della sfoglia.
  • Trasferire la sfoglia rettangolare in frigo e lasciatela riposare per circa 1 ora. Trascorso il tempo prendete la sfoglia dal frigo e tagliatene un pezzo. Aiutandovi con farina e mattarello stendete una fettina. Rifilatene i bordi con un coltello molto affilato e girate i due lati come fate con lo scartare una caramella ottenendo il classico intreccio delle Nastrine.
  • Naturalmente la dimensione di ogni nastrina sceglierete voi se farla più piccola o più grande.

  • Praticare una leggera pressione al centro e praticare 2 piccoli tagli alle estremità (sopra e sotto). Adagiate le nastrine su una teglia con carta forno, procedere così per tutte le altre nastrine, poi coprire con della pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio.
  • Preriscaldare il forno a 180° in modalità statica e spennellare con un po’ di latte tutta la superficie delle Nastrine e cuocere per circa 15 minuti. Una volta cotte potete sfornare e lasciar raffreddare.

Potete accompagnarle alla marmellata light, al cioccolato fondente o semplicemente inzupparle nel latte al mattino.
Sono davvero deliziose!