La torta paradiso senza uova e burro, un dolce salutare e goloso che ha solo 160 calorie!


La torta paradiso è un sogno per grandi e piccini. La nota merendina che la propone in versione monodose è una vera tortura per chi ama questa golosità senza paragoni. Come resistere alla scioglievolezza della base e alla delicatezza della farcitura? Chi oserebbe sfidare le leggi della pasticceria, nei loro dettami, che impongono tanto burro, tante uova e tanto zucchero? Ebbene sì, noi lo facciamo oggi per voi. Vi proponiamo la torta paradiso light, senza zucchero, né uova, né burro. Eppure vi piacerà, perché potrete offrire a voi stesse e ai vostri piccoli un dolcetto goloso, senza fare danni a salute e linea. Ma vediamo la ricetta!

La ricetta della torta paradiso, buonissima, soffice e leggera

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti
Tempo totale: 55 minuti
Porzioni: 10
Calorie: 160

Ingredienti

  • 150 grammi di farina
  • 50 grammi di amido di mais – maizena
  • 50 grammi di dolcificante in polvere tipo stevia (o 100 gr di zucchero di canna o normale)
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 2 yogurt bianchi senza zucchero
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 4 cucchiai di acqua
  • 1 limone – succo e buccia grattugiata
  • 1 bustina di vanillina o estratto di vaniglia

Per farcire

  • 1 yogurt bianco senza zucchero
  • 1 albume
  • zucchero a velo o di canna

Preparazione

  1. Per la preparazione della torta paradiso, setacciate con cura farina, maizena e lievito in una terrina.
  2. Accendete il forno a 180°C.
  3. In una diversa ciotola, mescolate fra loro yogurt, olio, dolcificante, vaniglia e buccia di limone.
  4. Sbattete con la frusta a mano o con lo sbattitore elettrico.
  5. Aggiungete le farine setacciate all’impasto, poco per volta.
  6. Preparate uno stampo quadrato per dolci unto con olio e spolverizzato di farina, oppure foderato con carta forno.
  7. Cuocete in forno per 30/35 minuti, controllando la cottura interna con uno stecchino.
  8. Estraete il dolce e lasciatelo raffreddare bene.
  9. Mentre si raffredda, preparate la crema per la farcitura, montando a neve ferma l’albume con un pizzico di sale.
  10. Aggiungete lo yogurt ed una punta di dolcificante, continuando a montare.
  11. Quando la base è ben fredda, dividetela orizzontalmente in tre strati, farcite, ricomponete e servite.

Nota: questa torta paradiso va farcita solo al momento di servirla, perché non ci sono grassi nella farcitura, pertanto, se lo fate troppo presto, la farcia verrà assorbita dalla base e si asciugherà.

Potete sostituire questo tipo di farcia con yogurt bianco e cioccolato bianco sciolto a bagnomaria, considerando però che in questo modo le calorie aumenteranno. Un’altra farcitura gustosa la trovate su questo sito, crema di cocco senza panna.

Tags: ,