La torta morbida di ricotta di sole 160 calorie che farà impazzire tutti!


La torta morbida di ricotta è un dessert particolarmente gustoso, nutriente e molto antico. In passato, infatti, quando non tutti gli ingredienti erano reperibili, soprattutto perché troppo dispendiosi, i dolci venivano preparati esclusivamente con i prodotti più economici e prettamente caserecci, quali appunto la ricotta, che veniva ricavata dal latte del proprio bestiame.

La torta morbida alla ricotta può essere adattata a qualunque occasione ed è amata da grandi e bambini per il suo gusto particolarmente sublime e delicato. Di seguito, viene proposta la ricetta light, che prevede l’impiego del dolcificante stevia al posto dello zucchero. Buona preparazione e degustazione!

La ricetta della torta morbida di ricotta

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Tempo totale: 1 ora
Porzioni: 8
Calorie: 150

Ingredienti

  • 120 gr di farina 00
  • 480 gr di ricotta mista fresca
  • 1 uovo
  • 50 gr di dolcificante stevia (o 100 gr di zucchero di canna)
  • 140 ml di latte
  • 10 cl di Rum
  • 1 limone bio
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Iniziare la preparazione ponendo la ricotta in un setaccio a maglie strette, facendola scolare in una ciotola per un’ora e, infine, setacciandola.
  2. Grattugiare la scorza del limone e metterla da parte.
  3. In una ciotola piuttosto capiente lavorare la ricotta assieme al dolcificante stevia con le fruste elettriche fino al momento in cui risulterà abbastanza cremosa.
  4. Unire a filo il latte con il rum e l’uovo sbattuto.
  5. Aggiungere la farina setacciata a pioggia, la scorza del limone e lavorare continuamente con le fruste fino a quando il composto sarà ben liscio e omogeneo.
  6. Successivamente, trasferire l’impasto in una tortiera del diametro di 22 centimetri già imburrata ed infarinata, dopodiché inserirla in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per circa 35-40 minuti.
  7. Prima di sfornare il dolce occorre verificare la cottura infilando uno stecchino al centro: nel caso in cui quest’ultimo non dovesse uscire asciutto, è bene lasciare in forno la torta ancora qualche minuto.
  8. A cottura ultimata, estrarre la torta dal forno, farla raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché sformarla, disporla sul piatto da portata, cospargerla con un po’ di zucchero a velo e servirla.

Leggi anche: Torta ricotta e pere: la ricetta light di sole 190 Kcal!

Consigli

Se si vuole rendere la torta morbida alla ricotta ancora più dietetica, è possibile evitare di spolverizzarla con lo zucchero a velo. Il dessert sarà parimenti gustoso e da leccarsi i baffi!

 

 

Tags: , , , , ,