La torta margherita senza burro e fecola: buonissima, facile e ha solo 180 calorie!


La torta margherita senza burro e senza fecola è una ricetta leggera e golosa che potete preparare quando avete voglia di dolce. Questo dolce è un classico della cucina italiana, che un tempo veniva preparato puntualmente in occasione delle feste, a Natale, a Pasqua, a Ferragosto, nei compleanni e negli anniversari. Poi, con l’avvento delle centinaia di dolci più moderni, la tradizione è stata accantonata.

La caratteristica peculiare della torta margherita è la sofficità, che viene realizzata grazie alla presenza della fecola di patate, o dell’amido di mais. Purtroppo, questi ingredienti, per alcuni soggetti sensibili provocano reazioni allergiche o di intolleranza. Niente paura, in questo post vi spieghiamo come si può facilmente realizzare la torta margherita senza burro e senza fecola. Il risultato sarà lo stesso soddisfacente. Ma vediamo ora la ricetta!

La torta margherita senza burro e fecola, facile, buona e con poche calorie

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti
Tempo totale: 55 minuti
Porzioni: 10
Calorie: 180

Ingredienti

  • 250 grammi di farina 00
  • 90 grammi di olio di semi
  • 3 uova
  • 120 ml di latte
  • 60 grammi di dolcificante in polvere tipo Stevia (o 120 gr di zucchero di canna o normale)
  • 1 bustina di lievito per dolci – 16 grammi
  • 1 limone – buccia grattugiata
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Per la preparazione della torta margherita, iniziate ad accendere il forno a 180°C.
  2. Separate i tuorli dagli albumi in due ciotole separate.
  3. Montate i tuorli con il dolcificante, usando la frusta a mano o lo sbattitore elettrico.
  4. Quando il composto diventa gonfio e spumoso, aggiungete l’olio e continuate a montare.
  5. Inserite il latte e poi la farina setacciata a cucchiaiate.
  6. Per finire, aggiungete il lievito con un colino, per non fare grumi, e la buccia grattugiata del limone.
  7. Ora montate a neve gli albumi e incorporateli al composto, mescolando dal basso verso l’alto, delicatamente.
  8. Imburrate ed infarinate la tortiera, oppure foderatela con carta forno.
  9. Versate l’impasto in uno stampo da 24 cm e fate cuocere per 45 minuti circa, controllando la cottura con lo stecchino.
  10. Lasciate raffreddare la torta e poi spolverizzate con un po’ di zucchero a velo.

Se lo desiderate potete sostituire la scorza di limone con l’essenza di vaniglia, oppure aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato o qualche cucchiaio di cacao amaro, per renderla ancora più buona e golosa. La torta margherita senza fecola si conserva sotto una campana di vetro per tre o quattro giorni o all’interno di un contenitore con chiusura ermetica.

Tags: , , , ,