La torta al limoncello, un dolce estivo gustoso che vi stupirà. Ha solo 170 calorie!


Un profumo inebriante e la mente si colora di sensazioni piacevoli, il mare, il sole, le dolci colline e il sapore del limone, è la torta al limoncello, un dolce unico. La torta al limoncello approfitta del sapore del limone di Sorrento e del suo famoso liquore, per riempirsi di fragranze delicatissime, in un impasto reso più soffice dalla presenza dello yogurt. Insomma, qualcosa che non si può fare a meno di desiderare, e al solo pensiero, viene l’acquolina in bocca. A proposito, avete mai provato ad immaginare di tagliare un limone, guardarlo e cominciare a spremerlo? Avete notato come arriva subito l’acquolina? Questo perché il limone è uno dei prodotti della natura che più facilmente esalta l’immaginazione, tanto che i sensi si mettono subito all’erta solo al pensiero.

Tornando alla nostra torta, che ne dite di provare a prepararla con le nostre istruzioni? Abbiamo sostituito lo zucchero con il dolcificante in polvere, tipo Stevia, per permettere di goderne anche a chi ha problemi di linea o di eccessi di zuccheri. Piacerà sicuramente a tutta la famiglia, anche ai bambini, ai quali potrete darla a colazione oppure a merenda, sicuramente con grande successo.

La ricetta della torta al limoncello, un dolce gustoso e leggero con poche calorie

Tempo di preparazione: 10 minuti
Cottura: 50 minuti
Tempo totale: 60 minuti
Porzioni: 8-10 
Calorie: 170

Ingredienti

  • 180 grammi di yogurt bianco senza zucchero
  • 150 grammi di farina
  • 100 ml di limoncello
  • 60 ml di olio di semi di girasole
  • 50 grammi di dolcificante in polvere stevia (o 100 gr di zucchero bianco o di canna)
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo per decorare (facoltativo)

Procedimento

  1. Accendete il forno e selezionate la temperatura di 170°C in modalità statica, 160°C ventilata.
  2. Iniziate a mescolare l’olio di semi con il dolcificante e con lo yogurt in una ciotola.
  3. Aggiungete le uova, mescolate, e poi la farina setacciata, un pugnetto alla volta, mescolando bene, anche con l’aiuto dello sbattitore, a velocità bassa.
  4. Incorporate al composto anche il lievito, mescolate bene e poi per finire il limoncello, che profumerà con la sua fragranza tutto l’impasto della torta.
  5. Imburrate ed infarinate una tortiera, oppure foderatela con carta forno per risparmiare qualche altra caloria.
  6. Versate l’impasto nella tortiera e ponete in forno a cuocere per circa 50 minuti, ma controllate sempre la torta, perché se il vostro forno è molto potente, potreste dover estrarla prima del tempo stabilito (se usate il forno ventilato togliete dieci minuti al tempo di cottura), fate sempre la prova stecchino.
  7. Estraete e fate raffreddare, prima di spolverizzare con lo zucchero a velo, se gradito.

Tags: , ,