La crema pasticcera senza farina, gustosa e leggerissima con 110 calorie!


La crema pasticcera è una ricetta semplice e risulta essere molto versatile quando riempiamo o accompagniamo tutti i tipi di torte, biscotti, crepes e gelati. I dessert a base di crema pasticcera di solito sono un successo, non solo possono essere preparate e gustate per finire un pasto in grande stile, ma è ideale anche a merenda o a colazione.

La ricetta tradizionale si basa su ingredienti come latte, burro, panna, uova e farina, a seconda della versione. Oggi invece vedremo la versione light della crema pasticcera. La ricetta che proponiamo in questo articolo è un’alternativa che si distingue per il suo gusto delizioso e per il suo basso contenuto calorico. 

La ricetta della crema pasticcera light, un dolce per ogni occasione

Tempo di preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo totale: 25 minuti
Porzioni: 4
Calorie: 110 Kcal

La crema pasticcera light ha solo 110 Kcal a porzione, mentre la crema pasticcera classica ne ha ben 300 Kcal.

Ingredienti

  • 500 ml di latte scremato
  • 3 uova
  • 1 baccello di vaniglia
  • 50 gr di dolcificante stevia (o 110 gr di zucchero normale o di canna)

Leggi anche: Crema pasticcera al cioccolato light. La ricetta di sole 240 Kcal!

Preparazione

I passaggi da seguire per realizzare questa ricetta:

  1. Il primo passo per preparare una crema pasticcera light è far bollire il latte in una pentola a fuoco basso, aggiungere la vaniglia e mescolare in modo che entrambi gli ingredienti vengano miscelati. Nel frattempo, rompi le uova in una ciotola e sbattile insieme al dolcificante.
  2. Quando il latte inizia a bollire, dovresti rimuovere la pentola dal fuoco ed estrarre il ramo di vaniglia. Successivamente, è necessario versare il latte in ebollizione nella ciotola in cui si trovano le uova sbattute e mescolare in modo che le due sostanze si mescolino.
  3. Successivamente, versare questa preparazione di crema pasticcera a basso contenuto calorico nei singoli stampi e metterli nel forno preriscaldato a 160°C per circa 20 minuti.
  4. Se preferisci fare la crema pasticcera a bagnomaria, invece di metterli in forno, dovresti metterli in una pentola con acqua a fuoco basso e mescolare per circa 15 minuti fino a quando vedi che la pasta diventa una crema.

Quando la crema pasticcera ipocalorica è pronta, dovresti lasciarla raffreddare per almeno un’ora in modo che la consistenza sia ideale. Prima di consumarla puoi cospargere anche un po’ di polvere di cannella sopra la crema per aumentarne il sapore e la dolcezza. Naturalmente oltre a essere utilizzata per torte, cornetti e dolci, la crema pasticcera può essere consumata anche da sola al cucchiaio. E’ possibile sbriciolare un biscotto secco in un bicchiere, aggiungere la crema pasticcera, e finire con della granella di nocciole, mandorle o scaglie di cioccolato. Ed ecco che avrete in pochissimi minuti pronti un dessert gustosissimo!

Se ti è piaciuta la ricetta, faccelo sapere con un commento!

Tags: ,