La crema pasticcera alla vaniglia super cremosa, veloce e leggera. Ha solo 110 calorie!


La crema pasticcera alla vaniglia è una ricetta che può essere preparata quando volete farcire una torta, una crostata, un dolce, i cornetti al mattino. Ma può essere consumata anche al cucchiaio, spezzettando o bagnando nel latte un biscotto secco in un bicchiere o aggiungendo un po’ di granella di nocciole, mandorle o scaglie di cioccolato fondente. Ecco che avrete preparato così un dolce veloce in pochissimo tempo.

La crema pasticcera è una ricetta light e può essere consumata senza problemi per chi ha problemi di peso. Ma vediamo ora la ricetta!

La ricetta della crema pasticcera alla vaniglia, facile, cremosa e con poche calorie

Tempo di preparazione: 5 minuti
Cottura: 10 minuti
Riposo (in frigo): 15 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Porzioni: 6
Calorie: 110

Ingredienti

  • 480 ml di latte normale o vegetale (2 tazze)
  • 2 cucchiaini di essenza di vaniglia o a piacere
  • 4 tuorli d’uovo
  • 40 gr di dolcificante stevia (o 80 gr di zucchero di canna o normale)
  • 40 gr di amido di mais (4 cucchiai circa)

Preparazione

  1. Per la preparazione della crema pasticcera alla vaniglia, iniziamo ad aggiungere in una pentola 480 ml di latte e a riscaldarlo a fiamma bassa. Appena il latte bolle, spegnete il fuoco.
  2. In una ciotola a parte, aggiungete 4 tuorli, il dolcificante e mescolate con una frusta a mano.
  3. Una volta che saranno amalgamati bene, aggiungete la maizena setacciata e l’essenza di vaniglia e continuate a mescolare fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati.
  4. Aggiungete un mestolo di latte che avevate riscaldato precedentemente nel composto e mescolate per evitare che i tuorli si cuociano.
  5. Successivamente aggiungete il composto con i tuorli nel restante latte nella pentola e mescolate con una frusta.
  6. Portate nuovamente la pentola sul fuoco a fiamma bassa e mescolate senza fermarvi, fino a che il composto si addensa e si forma la crema.
  7. Una volta che il composta sarà diventato abbastanza cremoso, spegnete il fuoco e trasferitelo in una ciotola. Fatelo raffreddare un po’, coprite con una pellicola trasparente e portate in frigo per circa 15 minuti.
  8. Trascorso il tempo, togliete la crema dal frigo e affinché diventi più liscia, battetela qualche minuto con uno sbattitore elettrico.
  9. Avrete ottenuto così una crema pasticcera alla vaniglia liscia, cremosa e senza imperfezioni.

Naturalmente potete preparare la crema pasticcera al gusto che volete, utilizzando l’essenza al limone, arancia… Potete aggiungere al latte durante la cottura anche una scorzetta di limone e/o arancia e toglierla poi successivamente, prima di aggiungere il latte al composto con i tuorli. Questa crema pasticcera può essere gustata al cucchiaio, spezzettando un biscotto secco, oppure potete farcire torte, crostate e dolci.

Per il procedimento della crema pasticcera alla vaniglia, potete guardare la video ricetta di seguito!

Tags: , , , , ,