Il semifreddo al caffè, un dolce estivo fresco e dietetico con sole 140 calorie!


Il semifreddo al caffè è un dessert molto semplice per il quale non è necessario utilizzare il forno o disporre di una speciale macchina per gelato. Se stai cercando nuove ricette fresche per quest’estate, puoi provare questa ricetta, dal sapore morbido e dall’irresistibile consistenza cremosa.

Per preparare questo semifreddo al caffè, inizia preparando un caffè espresso lungo e aromatico con la tua macchina da caffè, e lascialo raffreddare prima di combinarlo con gli altri ingredienti. Questo dessert è adatto anche per i celiaci poiché non contiene alcun ingrediente con glutine e puoi usare la crema senza lattosio in modo che sia adatto anche agli intolleranti al lattosio. Ma vediamo ora la ricetta!

La ricetta del semifreddo al caffè, un dolce estivo cremoso e buono con poche calorie

Tempo di preparazione: 20 minuti
Congelatore: 2 ore
Tempo totale: 2 ore e 20 minuti
Porzioni: 5
Calorie: 140 Kcal 

Semifreddo al caffè

Ingredienti

  • 60 ml di caffè espresso
  • 2 tuorli d’uovo
  • 40 gr di dolcificante stevia (o 100 g di zucchero di canna o normale)
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 250 gr di yogurt bianco magro
  • 250 gr di formaggio fresco spalmabile
  • polvere di cacao

Preparazione

  1. La prima cosa che dobbiamo fare è preparare il caffè con la nostra macchina da caffè. Facciamo un espresso forte in modo che il semifreddo abbia più sapore, regolando la quantità a 60 ml. Possiamo usare il caffè decaffeinato in modo che tutta la famiglia possa provarlo senza problemi. Lascia raffreddare il caffè.
  2. Mettiamo i due tuorli in un contenitore per cuocere a bagnomaria, facendo attenzione che l’acqua non tocchi il fondo. Aggiungi 25 gr di dolcificante (o 75 gr di zucchero) e inizia a sbattere con una frusta, a velocità media, durante il riscaldamento. Quando si è addensato, possiamo controllare la temperatura con un termometro; se ha raggiunto i 60 °C i tuorli saranno già pastorizzati.
  3. Se non si dispone di un termometro continuiamo semplicemente a battere per circa 5 minuti. Una volta che le uova saranno cremose, togli dal fuoco e aggiungi metà del caffè e l’essenza di vaniglia. Lascia raffreddare.
  4. Nel frattempo rivestiamo una teglia per plumcake rettangolare di circa 18-20 cm con pellicola di plastica.
  5. In un altro contenitore più grande mettiamo lo yogurt, il formaggio e iniziamo a sbattere con il miscelatore per aste. Continuiamo a battere fino a quando non è quasi assemblato, aggiungiamo il resto del dolcificante e continuiamo a battere fino a quando il composto non diventa soffice e ben incorporato.
  6. Aggiungi il resto del caffè e mescola. Incorporiamo infine la crema di tuorli e mescoliamo delicatamente, con movimenti avvolgenti, fino ad ottenere una crema omogenea.
  7. Riempiamo lo stampo per bene e lo portiamo nel congelatore. Lascia raffreddare per almeno due ore.
  8. Rimuoviamo il semifreddo al caffè con cura dallo stampo su un piatto o vassoio, a faccia in giù. Se è molto duro, possiamo bagnare la base esterna dello stampo con acqua calda, facendo attenzione a non bagnare il semifreddo.
  9. Rimuoviamo la pellicola di plastica e decoriamo con polvere di cacao setacciata con un colino fine o con scaglie di cioccolato fondente.

Questo semifreddo sarà davvero gustosissimo, inoltre la caffeina presente nel caffè ha l’onore di essere una delle poche sostanze naturali che aiuta il nostro corpo a bruciare i grassi. Alcuni studi indicano che accelera il metabolismo, che può portare alla perdita di peso se il consumo regolare di caffè è accompagnato da una dieta sana ed equilibrata.

Tags: ,