Il flan giapponese, un dolce al cucchiaio magico, cremoso e leggero. Solo 210 calorie!


Il flan giapponese è un dolce buonissimo, costituito da 3 parti con una consistenza diversa. Questo dolce viene gustato al cucchiaio ed è davvero originale e super buono. Nella parte bassa del bicchiere ci sarà un sottilissimo strato di caramello, seguito dallo strato cremoso del flan, e nella parte alta invece ci sarà un morbidissimo pan di spagna. Un dolce con 3 consistenze diverse in un unico bicchiere.

La preparazione non è molto complicata, se seguirete bene tutti i passaggi. E’ un dolce non molto calorico, che potete consumare al mattino per fare colazione. Inoltre, per chi avesse delle difficoltà, alla fine dell’articolo troverete la video ricetta. Vi lascio quindi alla preparazione!

La ricetta del flan giapponese al cucchiaio, originale e davvero buono

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 35-40 minuti
Frigo: 4 ore
Tempo totale: 4 ore 55 minuti
Porzioni (per bicchiere da 200 ml): 4
Calorie (per 200 ml): 210

Ingredienti

Per il caramello

  • 50 gr di zucchero
  • 30 ml di acqua (10 ml + 20 ml)

Per il flan

  • 370 ml di latte
  • 4 uova
  • 25 gr di dolcificante stevia (60 gr di zucchero di canna o normale)
  • 15 gr di miele
  • 10 ml di brandy o rum

Per il pan di spagna

  • 10 gr di dolcificante stevia (o 25 gr di zucchero di canna o normale)
  • 25 gr di farina
  • 10 gr di miele

Preparazione

  1. Per la preparazione del flan al bicchiere, iniziate a preparare il caramello e ad aggiungere in una casseruola 50 gr di zucchero e 10 ml di acqua. Accendete il fuoco e se vedete che lo zucchero inizia ad attaccarsi alle pareti, muovete la casseruola.
  2. Poco a poco lo zucchero comincerà a dorarsi, e aggiungerete gli altri 20 ml di acqua coprendo la pentola con un coperchio.
  3. Lasciate qualche minuto col coperchio poi toglietelo, muovendo e scuotendo un po’ la pentola. Quando il caramello sarà pronto aggiungetene un cucchiaio per ogni bicchiere da 200 ml e fate riposare in frigo.

Per la preparazione del flan

  1. Iniziate ad aggiungere in una ciotola il brandy, il miele, il dolcificante e mescolate con una frusta a mano. Aggiungete poi 3 uova + 1 tuorlo. In questo modo il flan assumerà un colore più vivace. Mescolate ancora gli ingredienti con una frusta a mano, fino a che tutti gli ingredienti siano ben integrati.
  2.  Aggiungete poi il latte caldo, più o meno ad una temperatura di 60°C (si può riscaldarlo per circa 2 minuti alla massima potenza nel microonde), mescolando sempre gli ingredienti.
  3. Fate passare il composto liquido appena ottenuto attraverso un setaccio a maglie sottili in un’altra ciotola, in modo da togliere tutte le impurità.
  4. Aggiungete il flan delicatamente ai bicchieri col caramello che avevate riposto in frigo precedentemente stando attenti a non riempire tutto il bicchiere. Deve essere aggiunto fino ai 2/3 del bicchiere.

Per la preparazione della torta

  1. Questa preparazione costituirà la parte alta dei bicchieri, iniziamo a mettere su un vassoio abbastanza capiente dell’acqua ad una temperatura di 60°C (a bagnomaria), e al centro e dentro al vassoio con l’acqua una ciotola, dove aggiungeremo 10 gr di miele, 10 gr i dolcificante, un uovo e battiamo con un battitore o una frusta elettrica.
  2. Quando l’uovo si sarà montato e sarà diventato abbastanza spumoso, togliete la ciotola dal vassoio a bagnomaria e continuate a battere con un battitore alla massima potenza per circa 5 minuti.
  3. Quando il composto sarà abbastanza cremoso aggiungete la farina setacciata, poco a poco incorporandola nell’uovo montato. Mescolate piano con una frusta a mano.
  4. Una volta pronta, aggiungetene un cucchiaio e mezzo abbondante ai vostri bicchieri.
  5. Preriscaldate il forno a 160°C, e ponete i bicchieri in una teglia con un litro d’acqua calda (a bagnomaria). Fate cuocere a 160°C per circa 35 minuti o quando vedete che la parte alta del flan è ben dorata.
  6. Una volta tolti dal forno rimuovete l’acqua a bagnomaria e ponete in frigo per almeno 4 ore. 
  7. Passate le 4 ore, tirate dal frigo e servite! Potete aggiungere anche un po’ di zucchero a velo.

Per il procedimento del flan giapponese, guardate la video ricetta di seguito!

Tags: , , , ,