I carciofini impanati al forno, un contorno sfizioso e veloce con sole 50 calorie!


In questa occasione prepareremo alcuni deliziosi carciofi impanati o pastellati, che possono essere serviti come antipasto o per accompagnare altri piatti di carne e pesce. Sono un contorno delizioso e leggero che piacerà a tutti! Questa semplice ricetta vegetariana può aiutarti a includere una verdura sana come il carciofo nel menu’ di qualsiasi giorno della settimana. Possono essere cotti al forno o per chi non ha problemi di linea può friggerli con un buon olio d’oliva. Potete preparare questo piatto anche come portata di un antipasto o buffet. Ma vediamo ora la ricetta!

La ricetta dei carciofi impanati, un contorno gustoso e poco calorico

Tempo di preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 50 minuti
Porzioni: per 4 persone (6 carciofini a testa)
Calorie: 50 a carciofino

Ingredienti

  • 24 carciofini
  • 2 uova
  • un limone
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Come cucinare i carciofi

  1. Puliamo i carciofi rimuovendo alcune foglie esterne, non molte, tagliamo le punte e lo stelo più duri, li sbucciamo un po’ e li strofiniamo delicatamente con un limone per evitare che si scuriscano.
  2. Scaldiamo abbastanza acqua in una casseruola con un cucchiaio di olio d’oliva e un pizzico di sale.
  3. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungi i carciofi puliti e cuoci per 15 minuti.
  4. Rimuovere i carciofi dal fuoco, scolarli bene con un colino e condire come più si preferisce.

Come impanare i carciofi

  1. In un piatto fondo sbattiamo le uova, in un altro piatto mettiamo la farina e in un altro aggiungiamo il pangrattato per ricoprire i carciofi.
  2. Passiamo i carciofi uno per uno attraverso l’uovo sbattuto e infine attraverso il pangrattato.
  3. Cuocere in forno a 200°C per circa 20 minuti.
  4. Se volete friggerli invece passate i carciofi prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. In una padella, mettete abbondante olio d’oliva e friggete i carciofi in lotti.
  5. Quando i carciofi saranno dorati su tutti i lati potete rimuoverli e farli riposare per qualche minuto su un po’ di carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.
  6. Quando i carciofi saranno pronti, serviteli come contorno in un piatto o completando un secondo piatto di carne o pesce. Saranno deliziosi!

Tags: , , ,