Hamburger di peperoni e patate, un secondo piatto gustoso e leggero con sole 170 calorie!


Se volete provare un secondo piatto completamente diverso da quello che mangiate di solito, però che contemporaneamente sia anche saporito allora dovreste provare gli hamburger di peperoni e patate! Sicuramente non resterete delusi, perché si tratta di una pietanza in grado di stuzzicare il palato, in quanto è davvero molto buona. Non ci credete? Allora provate a seguire la ricetta che vi riportiamo in questo articolo, assaggiate e giudicate voi stessi!

Hamburger di peperoni e patate, un secondo piatto golosissimo da provare

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Tempo totale: 40 minuti
Porzioni: 8
Calorie: 170 calorie

Ingredienti

  • 300 gr di patate
  • 700 gr di peperoni rossi
  • 150 ml di latte
  • 100 gr di formaggio grattugiato
  • 50 gr di pangrattato
  • 100 gr di pane raffermo
  • un filo di olio extravergine
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Per iniziare prendete i panini raffermi e dopo averli tagliati a dadini li mettete in ammollo insieme al latte, aggiungendo anche un pizzico di sale. Per intenderci il procedimento è esattamente uguale a quello per fare le classiche polpette.
  2. Dopodiché si tagliate le patate a pezzi grandi e lessatele (sono sufficienti pochissimi minuti), facendo però attenzione che queste non si disfino durante la cottura ma restino belle sode.
  3. Successivamente vi dedicate ai peperoni, i quali a loro volta vanno prima lavati e poi tagliati a pezzi grandi, poi metteteli dentro un tegame con poca acqua e fateli cuocere.
  4. Una volta pronti li scolate e iniziate a preparare gli hamburger, quindi prendete un mixer ad immersione e dentro il boccale versate i peperoni, l’olio e il pane ben strizzato. Una volta che avete frullato il tutto potete aggiungere sia il formaggio grattugiato sia le patate, le quali prima devono essere state schiacciate.
  5. Se avete lavorato bene il vostro composto si presenterà con una consistenza relativamente compatta, tuttavia nel caso non fosse così non preoccupatevi e aggiustate il tiro aggiungendo del pangrattato (non esagerate, né basta davvero poco).
  6. A questo punto dopo aver salato l’impasto passatevi un po’ di farina nelle mani e iniziare a dare forma agli hamburger, sbizzarritevi pure, perché potrete farli come più vi aggrada (tondi, rettangolari ecc).
  7. Infine adagiateli dentro una teglia foderata con della carta da forno, poi trasferite il tutto dentro al forno ben caldo per 15 minuti a una temperatura di 190°C. Una volta cotti prima di servirli lasciateli raffreddare.

Tags: , , , ,