Hamburger di melanzane, ricchi di ferro e magnesio e con soli 100 calorie


Oggi vedremo come fare gli hamburger di melanzane, una ricetta buona e salutare per le persone che sono attente alla linea e per chi ha problemi di salute. Con pochissime calorie e ricchissima di potassio, la melanzana ha proprietà depurative e drenanti, e abbinate alla menta diventano persino snellenti.

Inoltre ha delle sostanze amare, proprio come il carciofo, che la rendono utilissima per il fegato e per stimolare la produzione di bile. Sono ricche di acqua, ma povere di grassi, zuccheri e proteine. Grazie alla presenza di vitamina C, riescono persino a favorire la circolazione del sangue, evitando i ristagni che causano gonfiore e pesantezza alle gambe. Tante virtù dunque, ma che spesso non sono abbastanza apprezzate, soprattutto dai bambini e dai ragazzi, forse proprio per il sapore un po’ amaro che tendono a rilasciare.

Per evitare questo inconveniente le brave casalinghe che hanno tempo, le lasciano spurgare per mezzora tagliate a metà e cosparse di sale grosso, meglio su un foglio di carta assorbente o in uno scolapasta. Per andare incontro ai gusti di tutti, grandi e piccoli, si può preparare un piatto gustoso e ricco di nutrienti benefici, gli hamburger di melanzane.

La ricetta degli hamburger di melanzane, buoni e nutrienti

Tempo di preparazione: 20 minuti
Riposo: 1 ora e mezza
Tempo cottura: 20 + 20 minuti
Tempo totale: 2 ore e mezza
Porzioni: 8
Calorie: 100

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 2 uova
  • 15 grammi di zenzero (facoltativo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 pomodorini cotti (o 2 cucchiai di pomodoro pelati)
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe q.b.
  • olio d’oliva
  • prezzemolo tritato q.b.

Preparazione

  1. Taglia a metà le melanzane e falle cuocere al vapore o al forno per ammorbidirle.
  2. Trita l’aglio e lo zenzero e falli dorare leggermente in padella con olio assieme a qualche pomodorino.
  3. Sbuccia le melanzane e trita la polpa, aggiungendo poi lo zenzero, i pomodorini, l’aglio, il sale e il pepe.
  4. Lascia riposare questo composto per un paio d’ore, poi aggiungi le uova e il pane grattugiato.
  5. Mescola con cura e fai delle palline, schiacciandole per dare loro la forma dell’hamburger.
  6. Mettile a cuocere in forno già caldo a 180° per quindici o venti minuti. L’unica accortezza che devi avere è di girare gli hamburger dopo dieci – dodici minuti per farli cuocere su entrambi i lati.

Leggi anche: Ricette con melanzane: 10 Piatti light e gustosi da provare!

Curiosità e storia

Ma lo sapevate che la melanzana è arrivata in Italia nel 700 grazie agli Arabi? E che dire della credenza spagnola che attribuiva alle melanzane la capacità di provocare l’epilessia? Addirittura un agronomo italiano sosteneva che gli Arabi l’avevano portata in Italia per riuscire così ad uccidere tutti i cristiani, tanto che il povero vegetale veniva detto “mela insana” proprio per sottolineare la sua malignità. Meno male che poi, leggende a parte, tutti hanno cominciato ad amarle e ad inserirle nella gastronomia più elaborata, in tutte le salse e in tutte le forme.

Tags: , , , ,