Gnocchi vongole e patate, un primo piatto fresco e gustoso con sole 360 calorie!


Nonostante siamo a Settembre fa ancora caldo, quindi con queste temperature ancora un po’ troppo alte potrebbe essere l’ideale preparare un primo piatto tipicamente estivo, ovvero gli gnocchi vongole e patate! Inoltre, se avete amici e/o parenti a cena stiate sicuri che farete un figurone, in quanto questa è una pietanza che farà venire l’acquolina in bocca a tutti i commensali. Se non ci credete, oppure siete scettici, provate a seguire questa ricetta e vedete da voi se non è così.

Gli gnocchi vongole e patate, un classico piatto estivo che piace a tutti

Tempo di preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Porzioni: 3
Calorie: 360 calorie 

Ingredienti

  • 220 gr di gnocchi
  • 200 gr di patate
  • 1 kg di vongole veraci
  • prezzemolo fresco tritato q.b.
  • 1 aglio tritato
  • 3 pomodorini freschi
  • uno spicchio di cipolla tritata
  • un filo di olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Per iniziare prendete la patate, sbucciatele, tagliatele a pezzettini e lasciatele momentaneamente da parte.
  2. Poi prendete una padella e mettete a cuocere l’olio extravergine di oliva con l’aglio e le vongole già aperte, le quali rilasceranno un liquido che dovrete conservare, in quanto dopo vi servirà.
  3. A questo punto prendete un’altra padella e versateci l’olio extravergine di oliva, l’aglio, la cipolla tritata e i pomodorini tagliati dopodiché filtrate l’acqua di cottura e aggiungetela a questi ingredienti, ai quali adesso potere unire e mescolare molto bene anche le patate per poi lasciare il tutto sul fuoco (ovviamente fate attenzione a non bruciare nulla, quindi ogni tanto dategli un occhiata per sicurezza).
  4. Adesso potete occuparvi degli gnocchi, quindi mettete a bollire dell’acqua sufficientemente salata e versateceli dentro (è bene che sappiate che a cuocere ci mettono relativamente poco, solitamente non più di qualche minuto, infatti appena li vedrete risalire a galla vuol dire che sono pronti).
  5. Una volta che anche gli gnocchi hanno raggiunto la cottura dovete scolarli, dopodiché li andate a versare all’interno della padella con le patate, poi per completare unite le vongole e date una spolverata di prezzemolo.
  6. Infine, portate il piatto a tavola, servite gli gnocchi con vongole e patate e gustateveli con i vostri commensali.

Tags: ,