Farinata di ceci: Ricetta facile e molto nutriente da cuocere al forno.


Farinata di ceci: ricetta di come prepararla al meglio a casa

La farina di ceci è un’alternativa al grano tradizionale e, poiché non ha glutine, è l’ideale per chi è intollerante o per chi vuole provare qualcosa di diverso.  Molte persone non conoscono la farina di ceci. Questa ha tutti i vantaggi culinari della farina comune e i valori nutrizionali del cece.

Con la farina di ceci è possibile preparare una vastità di ricette sfiziose, nutrienti e molto buone. La ricetta che andremo a vedere oggi è la farinata di ceci.

Si tratta di una torta salata molto bassa a base di acqua e farina di ceci, cotta in forno a legna fino a formare una deliziosa crosticina dorata. Oggi però vi proponiamo la ricetta per realizzarla nel vostro forno di casa!

La storia della farinata di ceci

La farinata di ceci è una specialità ligure, tipica in particolar modo della città di Genova, ma con origini molto antiche che risalgono con tutta probabilità all’antichità greca e latina. Tuttavia la leggenda che la riguarda risale al periodo delle Repubbliche Marinare, e narra che la farinata così come la conosciamo oggi sia nata nel 1284, quando Genova sconfisse Pisa nella battaglia di Meloria.

Al ritorno dalla battaglia, le navi genovesi si trovarono coinvolte in una tempesta ed alcuni barili d’olio e farina di ceci si rovesciarono bagnandosi d’acqua salata. A causa della scarsità di provviste, fu recuperato tutto il possibile e ai marinai fu servito quel miscuglio di ceci ed olio che questi, nel tentativo di rendere meno sgradevole, misero ad asciugare al sole fino ad ottenere una sorta di frittella.

A terra i Genovesi perfezionarono la ricetta di fortuna rendendola la specialità che gustiamo ancora oggi, e che, per scherno agli sconfitti, chiamarono l’oro di Pisa. La farinata di ceci, però, è una ricetta povera fatta con ingredienti semplici e molto comuni.

Di cosa abbiamo bisogno per preparare la farinata di ceci?

farinata di ceci

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • sale a piacere
  • 350 g di farina di ceci
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare la farinata, ponete in una terrina la farina di ceci e versate un po’ alla volta, amalgamando il tutto, l’acqua a temperatura ambiente. Mescolate bene facendo attenzione a non formare grumi, fino ad ottenere un composto liquido e omogeneo.
  2. Coprite con della pellicola e lasciate riposare il composto fuori dal frigo dalle 4-5 ore fino alle 10 ore, mescolandolo di tanto in tanto. Se il composto forma della schiuma in superficie: rimuovetela con un cucchiaio e mescolate.
  3. Aggiungete al composto 50 g di olio e il sale e agitate.
  4. Ungete 3 teglie di 32 cm di diametro con dell’olio e aiutandovi con un mestolo distribuitevi il composto di ceci sul fondo delle teglie. Uniformate il tutto ed infornate in forno statico preriscaldato a 250° e fate cuocere nella parte bassa del forno, a contatto con il fondo, per i primi 10 minuti.
  5. Trascorso questo tempo spostate la teglia nella parte alta del forno e lasciate cuocere per ancora 10-15 minuti. Se invece utilizzate il forno ventilato la cottura è  7-8 minuti alla temperatura di 220°.
  6. Spegnere il forno fino a quando la farinata di ceci non ha un bel color nocciola dorato. Sfornate la farinata di ceci e gustatela ben calda, spolverandola con pepe a piacere.

Leggi anche: Cremosa di zucca: Ricetta buonissima e facile da preparare

Consigli

farinata di ceci

Potete anche farcire la farinata di ceci aggiungendo del formaggio o un affettato vegetale per i vegetariani o quello che più desiderate! Buon appetito!