Ecco le 3 migliori ricette che puoi fare col cavolfiore che ti lasceranno a bocca aperta!


Il cavolfiore è un ortaggio invernale dalle mille virtù. Ricco di minerali e vitamine, soprattutto la vitamina C, è antiossidante e antinfiammatorio. I cavolfiori fanno bene a chi ha problemi di diabete perché tengono sotto controllo la glicemia. Addirittura alcuni studi recenti ritengono i cavolfiori un valido aiuto per la lotta ai tumori.

Ecco 3 ricette buonissime per cucinare il cavolfiore

Se hai comprato più cavolfiori del solito e non sai come prepararli per cambiare, ecco 3 modi diversi per prepararli. Saranno buonissimi e stupirai tutti!

1.Cotolette di cavolfiore

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 2 uova
  • sale e pepe
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere

Preparazione

Pulisci il tuo cavolfiore dalle foglie e dalla parte più dura del gambo centrale. Con il coltello del pane, taglialo a fette alte 1 centimetro. Sbatti le uova con sale e pepe e le spezie che ti piacciono di più. Passa le fette di cavolfiore nella farina, poi nelle uova ed infine nel pangrattato.

Falle friggere a fuoco moderato, girando spesso con delicatezza per non romperle. Non usare il fuoco alto, altrimenti si doreranno troppo in fretta e l’interno resterà crudo. Falle scolare su carta assorbente. Per una versione più leggera puoi cucinare le cotolette di cavolfiore anche in forno a 180°C per circa 30/40 minuti.

2. Cavolfiori gratinati

Cavolfiori gratinati

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 50 grammi di pangrattato
  • 50 grammi di parmigiano
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione

Pulisci il cavolfiore, lavalo, dividilo in cimette, fallo bollire per dieci minuti e scolalo. In una terrina capiente, condisci il cavolfiore con pangrattato, parmigiano, prezzemolo, sale e pepe e olio evo. Mescola delicatamente per non rompere i rametti. Disponilo su una teglia foderata di carta forno, senza sovrapporre e lascia dorare per 15 minuti a 200°C.

3. Cavolfiore in terrina

Cavolfiori con patate

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 3 patate di media grandezza
  • prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 80 grammi di formaggio grattugiato
  • 100 grammi di scamorza affumicata sbriciolata
  • 2 uova

Preparazione

Pulisci il cavolfiore, lavalo, dividilo in cimette, fallo bollire per dieci minuti e scolalo. Pela le patate, tagliale in quattro e a fettine, falle bollire per pochi minuti e scolale. In una terrina capiente mescola le patate con il cavolfiore, schiacciando un po’ con la forchetta. Al composto che ne risulta aggiungi il prezzemolo, l’olio, sale e pepe, il formaggio grattugiato e metà della scamorza. Aggiungi le uova e mescola delicatamente. Versa tutto in una pirofila da forno e copri con la scamorza rimasta. Fai cuocere in forno a 200°C per 20 minuti.

 

 

Tags: , , ,