Brioches senza uova, latte, burro e zucchero. La ricetta light di 260 Kcal!


Realizzare delle brioches senza uova, senza latte, senza burro e senza zucchero, sembra impossibile. Eppure un modo esiste, ed è quello che vediamo in questa ricetta light. La parte liquida è fornita dall’acqua, e lo zucchero è sostituito dal dolcificante.

Con un po’ di attenzione e cura, e con molta pazienza per la lievitazione necessaria, ce la possiamo fare. Queste brioches light non sono difficili da preparare, vanno solo predisposte per tempo. Avremo così dei dolcetti soffici e gustosi, leggeri ma appetitosi, che sapranno accontentare tutti. Anche chi è a dieta, o segue qualche regime particolare, potrà consumarli senza sentirsi in colpa, perché contengono pochissime calorie.

Ma vediamo ora la ricetta!

Stampa

Brioches senza uova, latte, burro e zucchero. La ricetta light di 260 Kcal!

Brioches

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota la ricetta per primo!

Loading…

  • Autore: Elisabetta
  • Tempo di Preparazione: 20
  • Tempo di Cottura: 30
  • Tempo Totale: 50
  • Porzioni: 6 1x
  • Categoria: Dolci Light

Aumenta Porzioni

Ingredienti

  • 330 grammi di farina
  • 150 ml di acqua
  • 45 grammi di dolcificante (stevia)
  • 60 ml di olio di semi
  • lievito di birra in polvere, dose per 500 grammi
  • 1 vanillina
  • 1 tuorlo d’uovo
  • zucchero a velo per decorare

Preparazione

  1. Prima di cominciare la preparazione delle brioches light, bisogna sciogliere il lievito con un po’ di acqua tiepida e se proprio volete un pizzico di zucchero, che facilita l’attivazione del lievito, ma non è indispensabile.
  2. Ora disponete una ciotola capiente nella quale versare la farina, il dolcificante, la vanillina ed il lievito già sciolto.
  3. Uno alla volta, aggiungete i liquidi, acqua e olio, mescolando con cura.
  4. A questo punto spostate l’impasto sul piano di lavoro, dove andrà lavorato con energia e decisione per almeno dieci minuti, finché non si attacca più alle dita.
  5. Ora potete rimetterlo nella ciotola coperta da pellicola trasparente, lasciando lievitare per due ore. Scegliete un posto caldo o in alternativa il forno spento ma con la luce accesa.
  6. Quando sarà lievitato per il doppio del suo volume, liberate l’impasto e rimettetelo sul piano di lavoro.
  7. Formate 6 palline un po’ schiacciate oppure delle treccine o la forma che preferite.
  8. Foderate una teglia con carta da forno e sistemate le forme preparate una dopo l’altra, devono lievitare ancora per un’ora.
  9. Ora fate scaldare il forno a 180°, mentre le brioche sono sul piano di lavoro.
  10. Preparate un’emulsione con latte e tuorlo d’uovo e spennellate la superficie delle brioche.
  11. A questo punto potete infornare per circa 25 minuti o finché vedete che le brioche sono leggermente dorate. Attente a non lasciarle troppo in forno altrimenti perdono la loro consistenza soffice.
  12. Fate raffreddare e spolverizzate le brioches con un po’ di zucchero a velo.

Note

Se volete che le brioches siano ancora più leggere, utilizzate l’olio di cocco. Le brioche possono anche essere farcite con della marmellata senza zucchero, crema o cioccolata light per rimanere dietetiche.

Consumatele entro un giorno, altrimenti le brioches tendono ad indurire, a causa del limitato contenuto di grassi.

Con questo impasto si possono preparare anche dei cornetti, ma bisognerà aggiungere del burro. Procedete così: dopo la prima lievitazione, stendete la pasta in un rettangolo, spennellate con del burro, ripiegate, spennellate ancora, ripiegate e spennellate fino ad ottenere un panetto di piccole dimensioni. Lasciate riposare qualche minuto, poi stendete di nuovo in cerchio e tagliate dei triangoli. Per formare i cornetti, bisogna arrotolare partendo dalla base più larga via via fino alla punta. Potete anche arrotondare le estremità laterali a formare il classico cornetto. Buon appetito!

Ecco un’altra ricetta per preparare dei buonissimi cornetti light allo yogurt per colazione!

Valori Nutrizionali

  • Calorie: 260

Keywords: brioches